Sognare è un diritto

Slums Dunk vuole dare a tutti la possibilità di realizzare i propri sogni. Senza lasciare indietro nessuno. Anche chi nasce e cresce nei contesti più difficili merita di potersi sognare in grande: lo fa attraverso un pallone, un canestro, un campo da gioco, la guida dei propri allenatori e il sorriso degli amici.

Sognare fa bene

Slums Dunk nasce con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei bambini e delle bambine e dei giovani di zone dove il destino sembra giocare contro fin dal principio.

Grazie allo sport, i ragazzi imparano valori come solidarietà, impegno e perseveranza. La pallacanestro come palestra di vita che porta con sè il desiderio di innalzare gli occhi, i cuori e i destini di bambini e ragazzi: una schiacciata vincente verso un futuro diverso e sogni possibili.

I sogni si progettano

Bruno Cerella e Tommaso Marino seguono in prima persona ogni progetto in ciascuna fase di realizzazione. Dal 2011 passano parte delle loro estati negli Slum che ospitano le Basketball Academy di Kenya, Zambia, Argentina,Italia e un progetto iniziato recentemente in Cambogia in collaborazione con realtà sportive del territorio milanese.

Di fondamentale importanza lo stimolo e il supporto formativo agli allenatori locali, insieme allo sport i veri “architetti dei sogni” in grado di plasmare i futuri insegnanti, ingegneri, medici, atleti…

I sogni si avverano

0
Ragazzi e ragazze

dai 6 ai 18 anni per i quali la pallacanestro è opportunità di un’educazione di qualità in contrasto a una condizione di grave emarginazione.

0
Allenatori locali

formati sull’utilizzo della pallacanestro a scopo educativo

0
Borse di studio

borse di studio per meriti sportivi in alcune High School di Nairobi, altrimenti inaccessibili per gli abitanti di uno Slum.

0
Borse di studio all'estero

2 negli Usa e una in Italia, ottenute da 3 ragazzi dell’Academy di Nairobi. Scopri qui sotto la loro storia!

0
Basketball Academy in Kenya

formati sull’utilizzo della pallacanestro a scopo educativo

0
Basketball Academy in Zambia

con 200 bambini/e e ragazzi/e che svolgono percorsi sportivo educativi di qualità

I sogni realizzati

Slums Dunk non solo promette di aiutare i ragazzi a realizzare i propri sogni, ma ci riesce. E questo grazie al mix del sostegno costante dei fondatori che seguono sempre l’iniziativa in prima persona, insieme alla dedizione dei ragazzi. La prova sono proprio le storie di questi tre ragazzi eccezionali: Javan, Teddy e Milton.

Nome: Javan

Anni: 16

Nato a: Masaba, Kenya

Gioca a basket dal: 2014

 

Sono molto affezionato a mia mamma, che adoro. Il mio ambiente purtroppo non mi ha permesso di studiare e realizzarmi nel mio paese.

Quando Slums Dunk è entrato a far parte della mia vita mi ha fatto scoprire l’amore per il basket. Il mio sogno è avere successo nello studio e diventare un giocatore professionista… e proprio questo sta diventando realtà!

Oggi sono in Italia, dove oltre ad aver scoperto l’amore per il caffè, continuo a coltivare le mie passioni personali e sportive, giocando in una squadra di professionisti.

Nome: Teddy

Anni: 17

Nato a: Mathare, Kenya

Gioca a basket dal: 2013

 

Sono cresciuto nella seconda baraccopoli più grande di Nairobi, ovvero Mathare. Mia mamma era un’insegnante e mio papà un venditore di pitture. Loro lavoravano e io studiavo e sognavo, e tutt’ora sogno di diventare un giocatore professionale della NBA.

È proprio grazie a Slums Dunk che ho iniziato a praticare la mia passione, nel 2013, e grazie a loro oggi sono negli Stati Uniti, dove frequento il college con una borsa di studio per meriti sportivi, vivendo il mio sogno sulla pelle.

Nome: Milton

Anni: 18

Nato a: Mathare, Kenya

Gioca a basket dal: 2013

 

Ho iniziato a giocare a basket all’età di 12 anni grazie alla Slums Dunk Basketball Accademy. Non è passato molto tempo prima che mi si aprissero le porte: all’età di 15 anni ho ottenuto una borsa di studio per andare negli Stati Uniti a studiare e giocare a basket.

Tutt’ora mi trovo negli Stati Uniti dove giorno dopo giorno cresco come studente e come giocatore di basket, non vedendo l’ora di diventare un professionista e far capire ai miei amici a casa che tutto è possibile se ci si mette il cuore.

Sostienici

Il tuo aiuto è importante! Sostenendo Slums Dunk Onlus potrai aiutare moltissimi bambini di zone degradate ad avvicinarsi al mondo del basket.

Dona tramite il comodo modulo in questa pagina o tramite bonifico sul conto bancario intestato a: 

Associazione SLUMS DUNK Onlus, IBAN: IT55B0521601616000000001025

Dona il tuo 5×1000 ad Associazione Slums Dunk Onlus, codice fiscale: 97707040156

– Promuovendo il progetto tra i tuoi amici e conoscenti

– raccogliendo uniformi ed equipaggiamenti di pallacanestro

– organizzando eventi

– raccogliendo fondi

Dona tramite il comodo modulo in questa pagina o tramite bonifico sul conto bancario intestato a: 

Associazione SLUMS DUNK Onlus, IBAN: IT55B0521601616000000001025

Dona il tuo 5×1000 ad Associazione Slums Dunk Onlus, codice fiscale: 97707040156

– Promuovendo il progetto tra i tuoi amici e conoscenti

– raccogliendo uniformi ed equipaggiamenti di pallacanestro

– organizzando eventi

– raccogliendo fondi

Dona tramite il comodo modulo in questa pagina o tramite bonifico sul conto bancario intestato a: 

Associazione SLUMS DUNK Onlus, IBAN: IT55B0521601616000000001025

Dona il tuo 5×1000 ad Associazione Slums Dunk Onlus, codice fiscale: 97707040156

– Promuovendo il progetto tra i tuoi amici e conoscenti

– raccogliendo uniformi ed equipaggiamenti di pallacanestro

– organizzando eventi

– raccogliendo fondi